Booking.com : la fretta è una cattiva consigliera

Montemagno: I trucchi di booking.com per farti prenotare.

Prendo spunto da un video sulla pagina Facebook di Marco Monty Montemagno riguardante lo shopping online e più specificatamente la tecnica da lui descritta come “scarsità ed urgenza” (minuto 1:09 del video).

Provate a fare questo esperimento. Andate su Booking.com,  provate a prenotare una camera d’albergo e guardate sulla stessa pagina la quantità di informazioni che scrivono per farci comprare.

  • Un’altra persona sta guardando questo albergo.
  • L’ultima volta è stato prenotato 10 ore fa.
  • Attenzione (in rosso) solo una stanza rimasta!
  • Questo albergo di solito non è disponibile su booking.com, affrettati a prenotare oggi.
  • Jackpot! Questa è l’opzione più economica che puoi trovare, prenota ora!

E la lista potrebbe continuare! In sostanza loro prendono in considerazione tutti i dubbi che uno potrebbe avere, tutti i cosiddetti cognitive bias per poi smantellarli uno ad uno.

in psicologia cognitiva indica un giudizio (o un pregiudizio), non necessariamente corrispondente all’evidenza, sviluppato sulla base dell’interpretazione delle informazioni in possesso, anche se non logicamente o semanticamente connesse tra loro, che porta dunque a un errore di valutazione o a mancanza di oggettività di giudizio.

Morale della favola: Facciamo sempre attenzione quanto prenotiamo/compriamo online perchè si rischia di prendere decisioni affrettate e spendere di più in penali di cancellazione che altro. Non fatevi prendere dalla paura di perdere l’ultima stanza disponibile a quel prezzo. Se proprio dovete farlo, fate in modo che la cancellazione sia gratuita.

 

Related Articles

Read more from Hotel

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *